EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Gestione magazzino, ordini.

Lo scopo del programma è di gestire un magazzino nel quale gli oggetti vengono noleggiati e quindi in alcuni momenti sono presenti ed in altri no o sono in manutenzione. Il programma risulta molto articolato vediamo sezione per sezioni quali operazioni svolge.

Utenti Qui si trovano i dati degli utenti che operano sul programma. Sono contenute le anagrafiche, i privilegi, il settore di appartenenza e la firma in formato grafico da utilizzare quando necessario.

Anagrafica Tutti i dati dei clienti, fornitori e anche i contatti utili al lavoro vengono qui contenuti. Interessante notare come ci possa essere un’ integrazione dei dati tra un’anagrafica usata in altri settori su programmi diversi. Attraverso delle procedure i dati vengono aggiornati tra le tre piattaforme (filemaker, access, DB2) ottenendo che da qualunque programma tutte le anagrafiche siano accessibili e sincronizzate. Resta traccia del creatore e le operazioni, come modifica e cancellazione, vengono controllate per evitare problemi a tutti e tre i programmi. Nell’anagrafica sono contenuti i soliti dati, più dati amministrativi utili alla creazione degli ordini, come banca di appoggio e pagamenti.

Ordine Partendo dal cliente si segue un percorso con il quale si associa l’ordine ad una attività (vedi masterplan). Vengono chieste le caratteristiche del prodotto da ordinare, alcuni dati vengono caricati automaticamente. La data di consegna deve rientrare in quella dell’attività scelta. L’ordine può essere composto da una o più righe inseribili anche in un secondo momento. L’ordine a questo punto rimane aperto all’inserimento anche di altri utenti, che non potranno modificare però la data di consegna ed non potranno inviare l’ordine. L’invio dell’ordine avviene solo su comando del creatore della prima riga il tutto per rispettare l’esecuzione dell’azione nei tempi corretti. L’invio dell’ordine crea una stampa e volendo genera degli avvisi al magazzino. L’ordine può essere annullato previa segnalazione del motivo ed inserendo la data. Al ricevimento del materiale, che può essere anche parziale, esiste la possibilità di avvertire il responsabile. Lo stato dell’ordine viene così gestito dalle varie operazioni che i vari utenti eseguono. Vengono qui anche gestite le “non conformità” per la gestione della qualità. L’arrivo della merce interagisce anche con la quantita’ presente nel magazzino.

MasterPlan In questo db vengono inserite le operazioni da eseguire per un dato evento. Ogni evento può essere definito da un numero indefinito di attività a loro volta suddivisibili in azioni. Per la gestione del tempo ogni evento ha data inizio e fine che contengono le attività che a loro volta devono contenere le azioni. In questo modo si riesce a pianificare l’intero evento riuscendo ad eseguire le lavorazioni nei tempi stabiliti. Le azioni hanno, oltre alle date informazioni sul responsabile, una tipologia, costi presunti/consuntivi, e lo stato (da evadere, in corso, sospesa, evasa). La procedura dell’ordine interagisce automaticamente con questo db inserendo il codice, lo stato, la risorsa e la descrizione.

Magazzino Qui gli oggetti vengono gestiti per quantità, posizione e fornitori. Numerose sono le informazioni che si possono verificare: i dati generali, categoria di appartenenza, le dimensioni, l’ingombro, il colore, la finitura, perimetro, area e molte altri ancora. La progettazione su CAD permette di generare una lista del materiale occorrente per un evento. Tale lista viene trasformata in eventuali ordini per le quote di oggetti mancanti in magazzino. Il tutto attraverso successive lavorazioni dell’operatore che inserisce ulteriori informazioni e controlla il corretto passaggio dal disegno alla definizione esecutiva degli oggetti necessari.

Disponibilità Attraverso l’analisi sul masterplan del tempo di uscita e di ritorno di un oggetto viene segnalata o meno la sua presenza in magazzino al momento del successivo evento tanto da valutare se è necessario o meno l’acquisto.

Log Tiene traccia delle modifiche, cancellazioni, e creazioni nei vari database.