EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Clienti – Fornitori – Corrispondenza – Fatturazione – Magazzino

 

 

 

 

Questo programma è la base da cui sono partite numerose personalizzazioni tra cui anche
P phosphorus 30,9738.

 

 

 

ANAGRAFICA Un’anagrafica contenente i dati soliti come indirizzo, cap, città, provincia e la possibilità di memorizzare numerosi telefoni, e-mail sito e note. Possibile anche memorizzare informazioni del referente indirizzo, telefoni, email e sito. Sono presenti anche i dati fiscali.

TESTI E LETTERE Una sezione dedicata alla stesura di testi con pagine personalizzate da loghi e per gestire testi in varie lingue. I vantaggi sono molti nel gestire dei testi attraverso un db senza nessun problema nella personalizzazione e l’uso di tabulazioni, font, stili, per ottenere testi sofisticati come su i normali programmi di editor di testo. Si possono effettuare ricerche nei testi scritti, nelle intestazioni, nella data e visualizzare le lettere che soddisfano tale ricerca immediatamente. Con la possibilità poi di stampa su carta intestata o meno o di creare un pdf da inviare per email mentetenedo tutta la formattazione da noi creata.

FATTURE La gestione delle fatture emesse anche con gestioni in valuta con o senza IVA fanno parte del pacchetto. Il piano dei pagamenti per verificare le varie scadenze e tenere nota dei pagamenti. Per una ditta che effettua stampe esiste anche la gestione di quest’ultime. Per ogni fattura vengono definite le copie e si possono controllare le copie consegnate e ancora da consegnare. Sono gestibili anche più ditte sia per le fatture che per le lettere.

MAGAZZINO Un modulo permette di gestire il magazzino. È possibile visualizzare le fatture acquisti legate all’anagrafiche corrente ed accedere alla stessa. La fattura viene caricata con le indicazioni del fornitore, preso dall’anagrafica semplicemente con il suo nome breve, e degli oggetti con le varie loro caratteristiche, che se già presenti nel database delle descrizioni vengono anch’esse inserite automaticamente. II costo unitario, tipologia della merce e il ricarico anch’essi sono inseriti automaticamente. Se l’oggetto é nuovo può essere memorizzato per un futuro uso con un clic. Non resta quindi che inserire la quantità. Si leggeranno il costo di vendita e l’IVA. Attraverso l’inserimento di sconti o spese si ottiene una copia perfetta della fattura. La fattura viene utilizzata anche per inserire la quantità venduta. In questo modo si può sapere la rimanenza e il valore della stessa. Sono possibili ricerche per articolo, tipologia, quantità ed altro ancora il tutto con un ulteriore descriminante che é il periodo analizzato.

Alcuni esempi a lato di grafica.