QUADRO

Con questo oggetto è possibile simulare un quadro con cornice.

L’oggetto permette di ottenere un quadro tridimensionale e nel modello foto rendering di visualizzare anche un’immagine. Sono disponibili 3 diverse sagome di cornici e la possibilità di avere il passe-partout.

§ larghezza
Il valore della larghezza del quadro. La cornice verrà aggiunta all’esterno. Tale misura va modificata in funzione dell’immagine che deve contenere.

§ altezza
Il valore dell’altezza del quadro. La cornice verrà aggiunta all’esterno. Tale misura va modificata in funzione dell’immagine che deve contenere.

§ quota
L’oggetto va ovviamente posizionato alla quota dovuta con il settaggio standard degli oggetti.

§ stile cornice 0->3
Selezionare i quattro stili disponibili immettendo i numeri da 0 a 3. Lo stile 0 ha una sezione rettangolare, lo stile 1 ha una sezione trapezoidale, la sezione rotonda a come stile 2 e la sezione con curve e scalini (tipica cornice antica) ha come stile 3. Attraverso queste forme e la possibilità di controllare altezza e larghezza della cornice si possono ottenere numerose combinazioni.

§ larghezza cornice
Il valore qui inserito modifica la larghezza della cornice. Per i valori di stile 1, 2, 3 applica una modifica alla proporzione della sezione.

§ altezza cornice
Il valore qui inserito modifica l’altezza della cornice. Per i valori di stile 1, 2, 3 applica una modifica alla proporzione della sezione.

§ larghezza immagine
Va qui definita la larghezza che si vuole abbia l’immagine. Se l’immagine a la stessa larghezza del quadro non si avrà nessun passe-partout in questa direzione.

§ altezza immagine
Va qui definita l’altezza che si vuole abbia l’immagine. Se l’immagine a la stessa altezza del quadro non si avrà nessun passe-partout in questa direzione.

§ nome del file immagine
Va inserito qui il nome del file dell’immagine da visualizzare. IMPORTANTE il file deve essere posizionato all’interno della libreria attiva e se tale immagine viene aggiornata la libreria deve essere ricaricata. In mancanza del file verrà segnalato un messaggio di errore. In allegato all’oggetto c’è un’immagine di prova da posizionare appunto nella libreria e ricaricare.

§ autoscala al rettangolo
Questo è il primo di tre settaggi per definire come deve essere ridimensionata l’immagine rispetto al quadro. Con questo settaggio attivo (X presente) l’immagine viene ridimensionata per riempire tutto il quadro. Se le proporzioni tra altezza e larghezza del quadro e dimensioni dell’immagine non sono corrette l’immagine risulterà deformata. Si deve quindi agire sulle dimensioni o dell’oggetto o dell’immagine.

§ centro proporzione naturale
Con questo settaggio attivo (X presente e assente sul settaggio ‘autoscala al rettangolo’) l’immagine viene posizionata a partire dal centro del quadro con le proporzioni altezza e larghezza dell’immagine adattando. Se l’immagine risulta più piccola del quadro si avrà l’effetto passe-partout. Se l’immagine risulta essere più grande del quadro verranno ridimensionate larghezza e altezza in proporzione.

§ centro dim reali
Con questo settaggio attivo (X presente, assente sul settaggio ‘autoscala al rettangolo’ e settaggio ‘centro proporzione naturale’) l’immagine resta delle sue dimensioni reali e viene visualizzata la parte che il quadro può contenere.

§ testo nome immagine 2d
Per controllare in pianta il nome dell’immagine associata si può attraverso questo settaggio (X presente) visualizzare un testo rappresentante il nome del file immagine. Tale testo é posizionato sul lato anteriore del quadro (questo per permettere di capire il davanti e dietro).

§ testo nome immagine 3d
Per controllare in tutti i modelli incluso il foto rendering il nome dell’immagine associata si può attraverso questo settaggio (X presente) visualizzare un testo rappresentante il nome del file immagine. Il testo appare in centro al quadro. IMPORTANTE ricordarsi di disattivare tale controllo al momento di effettuare il rendering pena l’inserimento del nome del file oltre che l’immagine.

§ colore oggetto
Settare il colore della penna con cui si desidera visualizzare l’oggetto.

§ materiale passe-partout
Settare il materiale con cui si desidera visualizzare nelle viste rendering il passe-partout. Si ricorda che associando al materiale delle texture con immagini del passe-partout si possono ottenere dei risultati moto vicini alla realtà.

§ materiale cornice
Settare il materiale con cui si desidera visualizzare nelle viste rendering la cornice. Si ricorda che associando al materiale delle texture con immagini di legno o altro rappresentante la cornice si possono ottenere dei risultati moto vicini alla realtà.

§ nome font
Inserire il nome della font con cui si vuole visualizzare il testo sia in 2d che in 3d.

§ note d’uso
I punti in cui si può selezionare il simbolo sono inseriti solo dal lato posteriore (per facilitare il posizionamento) e sono situati agli estremi (compreso cornice) e in centro al quadro. Si ricorda che è possibile modificare i parametri di default da me settati aprendo il simbolo e inserendo i propri e risalvandolo

 

 

 

 

Commenti chiusi